Home » Fotografia e Servizi, Moda

Vogue India Agosto 2008 – La povertà veste Fendi

3 settembre 2008 No Comment

01vogue01_500.jpg

E’ forte la battaglia nata tra il giornale americano NewYork Times e Vogue India, che accusa la testata indiana di aver sfruttato povera gente, dei ceti più bassi del paese, facendoli posare per un servizio da 16 pagine di poco gusto.

Si perchè nelle immagini, come potete notare, poveri bambini ed anziani senza denti sono stati chiamati a posare per pubblicizzare accessori delle più importanti griffe della moda.

Persone che vivono con 1,50 $ al giorno (questa è la realtà di grande parte della popolazione indiana) e che in negozi di alta moda neanche ci sono mai entrati.

Eppure il bamino sfoggia un bavaglino firmato Fendi da 100 $ mentre l’anziano coperto di stracci tiene in mano un ombrello di Burberry da 200 $ e più!

La risposta della direttrice indiana di Vogue alle accuse del New York Times è stata semplice, ma poco convincente:

“Questo servizio comunica che la moda è per tutti”

fonte: New York times Magazine



Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.