Home » Beauty

Trend Capelli: Meches multicolor

1 dicembre 2009 2 Comments

katieshill

gilesbackstage03

Le più curiose, proprio come me, avranno sicuramente notato che durante le sfilate P/E 2010 non sono stati pochi gli avvistamenti di chiome color pastello.

Come tavolozze di un artista, i capelli delle modelle hanno preso colore, variando dalle tonalità del blu a quelle del rosa.

Come la maggor parte dei trend i capelli color pastello hanno preso vita sulle passerelle per poi passare anche tra le strade delle più grandi città internazionali.

Tra i designers a proporre tale trend c’è anche Lazaro Hernandez di Proenza Shouler, che spiega:

“Volevamo qualcosa di giovane, qualcosa di fresco , ci siamo ispirati alla vena punk degli skaters e il resto è nato da solo”

Ma come dimenticare la favolosa Dree Hamingay, reduce dalla sfilata di Giles Deacon, il quale con la stessa maestria di Proenza decise di dare colore alle chiome delle sue modelle?

dre-680x1024

meches-proenza-pastel

A battezzare la moda però, fù proprio Ashley Olsen che lo scorso Novembre non perse l’occasione di mostrare le sue ciocche colore celeste ad uno degli eventi più mondani di New York.

foto:style.com, stylesightings.com



2 Comments »

  • Demetra said:

    Mi piace l’effetto ma non lo farei mai. Io e i parrucchieri non andiamo proprio d’accordo, finirei con il ritrovarmi i capelli tutti rosa :-S

    Pensa che settimana scorsa sono andata dal parrucchiere per cambiare colore di capelli, volevo passare dal castano chiaro al cioccolato. Ora ho i capelli praticamente neri!!!!!!!

  • Giorgia Capaccioli (author) said:

    vero i parruchhieri sono poco affidabili…io è da anni che cerco di raggiungere la tonalità di biondo che desidero…
    Sarebbe bello farsi fare la tinta in uno di quei backstage delle sfilate!!! Che sogno!:-)

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.