Home » Moda

Paris Fashion Week P/E 09 – Ancora una volta Alessandra Facchinetti per Valentino

4 ottobre 2008 No Comment

vale-r019-200810031827161152637_base.jpgChiacchiere, tante chiacchiere, quelle che negli ultimi giorni hanno previsto un possibile abbandono della Facchinetti, riguardo il suo impegno per la casa di moda Valentino.

Ereditira di un impero “immortale” Alessandra è riuscita a soddisfare molti giornalisti e non solo, durante la sua seconda (e speriamo non ultima) presentazione di una collezione pret-a-porter per Valentino.

Non abbastanza soddisfatti per il mancato ma, “sperato” flop della designer, critici e commentatori hanno avuto poco su cui appigliarsi..

Sarà dunque questa collezione P/E 2009 , l’ultima grande fatica della Facchinetti?

|collezione|

UPDATE 6 Ottobre 2008

Niente da fare per la giovane Alessandra Facchinetti.

Parigi ha dunque segnato il suo definitivo “divorzio” dall’impero Valentino.

La giovane designer, cacciata dopo solo un anno, sarà sostituita da Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli, collaboratori decennali della casa di moda.

I motivi dell’allontanamento della Facchinetti sembrano essere legati ad un suo mancato “inserimento” nel team , con più precisione “a seguito di disallineamenti con la visione aziendale”.

Insomma una brutta storia che si ripete per la talentuosa Alessandra, che già quattro anni fa si vide “sostituire” mentre lavorava per Gucci, dalla attuale direttrice artistica Frida Giannini.

Nonostante, la porta chiusa in faccia, la casa di moda Valentino afferma: “Il suo contributo creativo e il raffinato talento artistico sono stati molto apprezzati”.



Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.